Adulti: Teatro – Scrittura Creativa – Yoga – QiGong delle stagioni

Contattaci per informazioni e per prenotare una prova. Mail spazioteatrorem@gmail.com; Telefono 3311408151

TEATRO E IMPROVVISAZIONE. Il LUNEDI’ dalle 21.00 alle 23.00

Un percorso di ricerca che intende far vivere all’allievo alcuni passaggi fondamentali del lavoro dell’attore: il training fisico e vocale, l’improvvisazione, la messa in scena allo scopo di fare conoscenza delle proprie e altrui qualità espressive, sviluppare nuove qualità di comunicazione verbale e non verbale, cimentarsi con la lettura scenica e l’approfondimento di testi teatrali e/o letterari, elaborare proprie composizioni , condividere un’intensa esperienza di gruppo e lasciarsi cambiare da essa. La nostra idea di formazione al lavoro dell’attore prevede un attento lavoro fisico, che attinge anche alla Contact Improvisation con i suoi principi di relazione con lo spazio, con se stessi e con gli altri e che prepara il corpo all’esperienza di un’improvvisazione che coinvolga tutti i sensi. Trovare il corpo della propria voce e la voce del proprio corpo l’impegno e l’esperienza che chiediamo al gruppo, affinchè ognuno possa trovare il modo di “essere” in scena, anzichè “recitare”.

Insegnanti: Nadia Pedrazzini, Monia Nuzzi, Rosangela Percoco, Giorgio Branca


SCRITTURA CREATIVA. Il MERCOLEDI’ dalle 19.30 alle 21.00

Laboratorio di scrittura espressiva Le emozioni sono un bagaglio di esperienza comune. Sono importanti per chi scrive perché rappresentano il mondo sotterraneo che fa procedere la storia; e sono importanti per chi legge, perché attraverso le emozioni può immedesimarsi con i personaggi e provare a sua volta nuove emozioni. Il motivo principale per cui leggiamo e ascoltiamo storie è per provare emozioni: riconoscerle sarà il punto di partenza per poterle raccontare; coglierne le sfumature e confrontarle con quelle degli altri ci aiuterà a esprimerle e de-Scriverle con forza, chiarezza e bellezza.

Insegnante: Rosangela Percoco


YOGA DOLCE. Il GIOVEDI’ dalle 10.00 alle 11.00

Pratichiamo l’Hatha yoga con le posture classiche ma soprattutto con l’attenzione rivolta al partecipante adeguando le posizioni alle persone e non viceversa e ponendo l’accento sulle possibilità e sul potenziale di ogni singolo partecipante. Mettiamo particolare attenzione agli Asanas (posizioni) di equilibrio (albero) e unione terra/cielo. Nella pratica del Qi-gong si praticheranno i passi che imitano gli animali particolarmente indicati per rafforzare la memoria.

Insegnante: Marco Lodi


YOGA, YIN e YANG . MARTEDI’ dalle 19.30 alle 20.30

Pratichiamo yoga Vinyasa ovvero una sequenza dinamica e fluida. Inoltre proposto il Qi-gong degli occhi e delle stagioni allo scopo di stimolare, attraverso esercizi mirati al riequilibrio, l’energia vitale finalizzata al benessere psico-fisico. Trattiamo inoltre i 12 Jing Mai secondo la Medicina Tradizionale Cinese con esercizi dedicati all’attivazione dei propri canali energetici. Il per-corso che proponiamo riguarda dunque non solo il benessere fisico, ma anche quello emotivo, mentale e spirituale. La pratica dello yoga e la nostra attenzione rivolta allo Yin e allo Yang aiuta a orientarsi verso il giusto equilibrio tra forze opposte e complementari della natura e a sviluppare l’essere umano nella sua interezza.
Cos’è il Qi gong? La pratica di questa millenaria disciplina permette di rieducare il corpo e mente. Molte tecniche del qi gong sono state considerate per generazioni segreti di famiglie o clan e la situazione non è cambiata fino al xx secolo, quando la cortina di segretezza si è sollevata ed i maestri di qi gong che hanno cominciato a diffondere il loro sapere. Le origini del qi gong si perdono nella leggendaria storia antica cinese: alcuni storici affermano infatti che il qi gong nasca da danze di antichi popoli i quali credevano che i movimenti ritmici liberassero il corpo da ristagni e ostruzioni.

Insegnante: Marco Lodi


QI GONG delle STAGIONI. LUNEDI’ dalle 18.30 alle 19.15

Cos’è il Qi gong? La pratica di questa millenaria disciplina permette di rieducare il corpo e mente. Molte tecniche del qi gong sono state considerate per generazioni segreti di famiglie o clan e la situazione non è cambiata fino al xx secolo, quando la cortina di segretezza si è sollevata ed i maestri di qi gong che hanno cominciato a diffondere il loro sapere. Le origini del qi gong si perdono nella leggendaria storia antica cinese: alcuni storici affermano infatti che il qi gong nasca da danze di antichi popoli i quali credevano che i movimenti ritmici liberassero il corpo da ristagni e ostruzioni.

Insegnante: Marco Lodi