ARTETEATROMOVIMENTO bambini 4/6 anni

I nostri laboratori preferiamo chiamarli Per-corsi perché non iniziano e finiscono con la stagione, ma vogliono suggerire un’idea di viaggio e di ricerca dove ognuno può sperimentare la propria espressività creativa.

ARTETEATROMOVIMENTO 4/6 anni. MERCOLEDI’ dalle 17.00 alle 18.00

Per-corso che comprende brevi moduli di attività diversificate tra loro ma unite da un approccio ludico e di attenzione alla relazione. I bambini potranno: fare esperienza dell’arte teatrale attraverso il gioco simbolico per favorire atmosfere e situazioni in cui muoversi e agire spontaneamente.  Conoscere la danza per esplorare il piacere del movimento e per vivere il corpo come strumento di relazione e di contatto con il mondo. Scoprire la manipolazione della materia (creta, pittura…) finalizzata alla creazione di oggetti che favoriscano l’espressione individuale libera e priva di ogni giudizio.

Insegnanti: Simona Cavalli,Giulia Moroni

Teatro: Rappresentare il mondo attraverso il gioco simbolico è la prima forma di espressione teatrale che il bambino manifesta spontaneamente. L’arte teatrale vuole sostenere e favorire questa attitudine naturale e far emergere la propria capacità espressiva piuttosto che imporre un’azione, valorizzare le risorse disponibili piuttosto che deviarle verso idee precostituite, fare teatro insieme ai bambini piuttosto che fargli fare teatro; questo è il nostro metodo di lavoro. Siamo convinti, infatti, che il bambino “ci crede” se noi “ci crediamo”, “partecipa” se noi “partecipiamo”.
Movimento creativo: Il per-corso vuole essere un viaggio attraverso varie tecniche creative ed espressive di danza capaci di offrire esperienze di esplorazione e di sviluppo della sensibilità e della consapevolezza espressiva del bambino. Una danza che unisce spontaneità e organizzazione del movimento attraverso una pratica attenta alla formazione della persona nella sua globalità; danza intesa come “gioco”: perché nel gioco si sperimenta, ci si sente liberi, si crea e si comunica in poche parole ci si “mette in gioco”. “Giocare” implica un coinvolgimento integrale tra corpo, suoni, immaginazione, ascolto, creatività, consapevolezza, integrazione. Danzando, il bambino impara a conoscere il proprio corpo e ad usare il movimento come mezzo di comunicazione con gli altri in relazione allo spazio e al ritmo.     
Arte: l’idea è quella che il bambino possa sperimentare l’arte utilizzando e mettendo in gioco la propria creatività. Si useranno materiali come creta, acquarelli, pittura, cartonicino….con lo scopo che il bambino possa trovare fonti e mezzi alternativi di espressione artistica.                                                                                   
 IMG_3518 IMG_3979 IMG_7004 IMG_4204  IMG_5439 IMG_5599IMG_3988 IMG_6054  IMG_7254 IMG_5334IMG_5214 IMG_4229